“A.G.F.F.” di Pasian di Prato

L’A.G.F.F. nacque, di fatto, nel 1986 quando il Gruppo folcloristico ”Pasian di Prato” ebbe la felice intuizione di invitare nel suo paese per il 20° anniversario di fondazione tutti i gruppi folcloristici del Friuli per eseguire insieme una danza che li accomunasse e questa aspirazione si concretizzò in modo straordinario.
Grazie all’unanime disponibilità dei sodalizi, che trovarono in questo progetto un’occasione che anche loro cercavano da tempo, il 25 luglio nello stadio di quella piccola cittadina dell’immediata periferia di Udine, 200 danzerini e 40 musicisti, per la prima volta, eseguirono insieme “La Furlana”.
Si poteva leggere nei loro volti quanta era la gioia di trovarsi a danzare e suonare univocamente quella danza che autorevolmente porta il nome del Friuli.
Fu un’esperienza straordinaria e quelle emozioni vissute non potevano estinguersi in pochi minuti e fu proprio come ognuno sperava intimamente.
Grazie a questo nuovo rapporto instaurato fra questi Gruppi, nel 1992 i tempi erano maturi per la costituzione dell’Associazione fra i Gruppi Folcloristici della Regione Friuli Venezia Giulia.
Così nacque l’A.G.F.F.  cui aderirono quali soci fondatori: il Gruppo ”Pasian di Prato”, il “Federico Angelica” di Aviano, i “Balarins de Riviere” di Magnano in Riviera, i “Balarins di Buie” di Buia, il “Santa Gorizia” di Gorizia, i “Danzerini di Lucinico” di Lucinico, il “Caprivese” di Capriva del Friuli, i “Danzerini Udinesi” di Blessano di Basiliano.
Nel 1998, su loro richiesta, entrarono a far parte della nostra Associazione il Gruppo “Val Resia” di Resia e “Lis Primulis di Zampis” di Pagnacco e dal 2000 gli amici del “Sot la Nape” di Villa Santina.
A questo punto, con l’entrata anche di un prestigioso e storico gruppo che rappresentasse la Carnia, potevamo vantare di aver riunito i sodalizi del Friuli ma una grande aspirazione di tutti i nostri Gruppi era quella di avere con noi anche una rappresentanza della Venezia Giulia.
Da diversi anni abbiamo coltivato sentimenti di amicizia e di collaborazione con il gruppo triestino “Stu Ledi” e recentemente il sodalizio ha fatto richiesta di adesione alla nostra Associazione alla quale abbiamo risposto affermativamente con gioia. Riusciamo così a rappresentare il folklore di tutte le province della Regione, senza campanilismi ma animati dal solo intento di perseguire univocamente i nostri ideali.
In questi anni l’A.G.F.F. si è fatta promotrice in campo regionale di molteplici iniziative svolte in diverse località della regione quali la “Rassegna Itinerante del Folclore regionale” , giunta  alla 20^ edizione.
In autunno invece, promuove ed organizza la “Giornata Regionale del Costume Popolare”: una chermesse che nelle 5 edizioni finora svolte, è andata in crescendo, con  la partecipazione di quasi 400 persone in costume provenienti da tutte le aree geografiche della nostra regione.
Noi osiamo sperare di poter lasciare a quanti dopo di noi continueranno a danzare e cantare le tradizioni dei nostri paesi, l’esempio  di fratellanza,  di amicizia, stima, comunione d’intenti e di unione, in nome di ciò che non ha mai conosciuto confini: IL FOLKLORE.

Via Muris,40  PASIAN DI PRATO
Tel. 335 7413104

Presidente: Fausto Di Benedetto
Segretario: Massimiliano Zuliani

e-mail info@furlana.it
sito www.folklorefriulano.it

Comments are closed.